"Ammesso che tu abbia visto il futuro...cosa ci impedisce di cambiarlo?"

 


Alaska, anno 100 a.c.

In un villaggio indiano tutta la trib¨ Ŕ riunita attorno al fuoco per consumare la cena quando improvvisamente il cielo viene attraversato da una luce, simile ad una stella cadente...
Molti anni dopo, durante la notte, un anziano discendente della trib¨, svegliato dai tremori della terra, decide di verificarnel'origine ma, appena giunto nel bosco, si presenta davanti ai suoi occhi uno spettacolo incredibile...
Tutto intorno a lui infatti, delle grosse pietre fluttuano nell'aria.
Bach, viene messo al corrente che nella zona di Chiliwack si registrano strane radiazioni,probabilmente da correlare al fenomeno dei massi volanti.
Frank intuisce che John, avendolo saputo potrebbe essersi messo in viaggio per raggiungere il luogo.

 

Chiliwack, Alaska
27 marzo 1964, h 12:27

John e Kim, giunti a Chiliwack per parlare con l'anziano spettatore dell'evento,presenziano alla messa pre pasquale officiata dal nipote dell'uomo, Gary Barrow.
Mentre il giovane sacerdote parla di miracoli, John ripensa che in quei quattro mesi di fuga...la visione del mondo che si era presentata a lui e la sua compagna, lasciava poco spazio a qualunque cosa che non fosse la realtÓ.
Gary, si mostra dapprima ostile nei confronti di Loengard e Sayers ma poi, convinto dall'onestÓ dei due, li conduce da suo zio.
Il vecchio sciamano, Tug, racconta loro di essere l'ultimo discendente della trib¨ dei Tlingit.
Questo popolo, spintosi a nord in cerca di selvaggina, si divise dal ceppo originario.
Dopo la caduta della stella dal cielo, essi decisero di fermarsi in Alaska per custodirla.
La leggenda infatti narra che, giunto a cavallo della stella, un essere comunic˛ alla trib¨ che essa sarebbe rivissuta quando la terra avrebbe tremato e le pietre volato, seminando morte e distruzione.La trib¨ avrebbe perci˛ dovuto custodirla fino a quel giorno.
L'essere venuto dal cielo morý poco dopo ed il suo corpo fu bruciato.
Di lui era per˛ rimasta una scultura che ne rievocava le fattezze.
John e Kim rimangono, stupefatti quando, osservando la scultura, riconoscono i tratti di un grigio.
Mentre si recano sul luogo descritto da Tug, i due ragazzi discutono sulla possibilitÓ che i grigi, un tempo popolo tecnologicamente avanzato e pacifico...fossero stati in seguito sottomessi e piegati alla volontÓ altrui per mezzo dei gangli.
Un elicottero sorvola la zona dove si Ŕ verificato il fenomeno, improvvisamente il conducente del velivolo sembra perdere il controllo...Tug, commenta che la Ŕ la stella caduta a provocare tali alterazioni del campo magnetico.
Al Majestic infatti, giunge la risposta dell'Area 51, che da come in forte aumento l'alterazione elettromagnetica della zona di Chiliwack
In un dialogo con Kim, Gary ammette di ritenere che nella leggenda indiana ci siano dei fondi di veritÓ e che, contrariamente a quanto crede suo zio, lui non ha mai rinnegato le sue origini. Loengard mostra alla compagna dei sensori che secondo il suo parere sono stati messi la dai militari.
Quando i quattro decidono di tornare indietro...si accorgono improvvisamente che il bosco si Ŕ fatto improvvisamente silenzioso...dopo qualche secondo le rocce cominciano a librarsi nell'aria, sotto gli occhi stupiti di Kim e John.Nel frattempo l'Alaska Ŕ attraversata da un potente terremoto...
Mentre i telegiornali cominciano a trasmettere la notizia del disastroso sisma che ha provocato ingenti perdite umane e danni al territorio...Bach ed Albano decidono di recarsi nella zona colpita.
John, Kim e i due indiani sono salvi...e si accorgono che la scossa ha provocato una spaccatura nel terreno...spaccatura dalla quale si vede il bagliore proveniente dalla stella.
John vuole scendere incurante del pericolo e decide di farlo la notte stessa.
La chiesa di Gary diventa intanto un centro di ricovero per i terremotati e Kim aiuta il sacerdote ad assisterli. Barrow le confessa di ritenere l'accaduto un fatto da analizzare attraverso la fede e chiede alla ragazza, quale sia invece la sua spiegazione...Sayers, ovviamente non pu˛ rispondere.
Loengard e Tug preparano intanto l'equipaggiamento per il sopralluogo e l'uomo ne approfitta per chiedere al giovane di aiutarlo a proteggere la "stella".

 

Base aerea di Elmendorf, Alaska
28 marzo 1964, h 02:45

Bach giunge alla base aerea con Albano, dove riceve delle foto dettagliate del territorio esaminato e nota la sagoma di una jeep non appartenente al Majestic.
John scende per primo nel crepaccio, seguito dagli altri tre compagni.Bach ordina intanto al generale Thompson di organizzare una squadra di uomini e mezzi militari per bloccare le uscite dal villaggio di Chiliwack.
L'uomo dapprima rifiuta sdegnato, anteponendo alle richieste di Frank, la reale emergenza in cui versa la zona...poi si vede costretto a cedere alle pressioni del capo del Majestic.John e gli altri, scesi nella grotta, si rendono conto di essere in presenza di forti radiazioni elettromagnetiche.
Addentrandosi ancora verso l'origine del calore si trovano davanti uno spettacolo incredibile...un'astronave aliena perfettamente intatta.
Bach comincia a dirigere le operazioni per il recupero del velivolo, mentre proseguono le operazioni di soccorso nelle zone colpite dal sisma.
Gary, si rende conto che Kim e il suo compagno, sapevano cosa si celava sotto le rocce ,ma la ragazza gli dice che non era ancora pronto per accettare una simile realtÓ.
John esamina da vicino l'imponente nave e si rende conto che al tatto, il metallo risulta freddo. Sayers comincia a scattare delle foto.
Le radiazioni per˛ cominciano ad avere un effetto negativo sui quattro...
John decide di rimanere comunque e si fa lasciare la macchina fotografica da Kim.
Albano fornisce a Bach l'ultimo bollettino sulla frequenza degli impulsi e l'uomo commenta che questa volta l'astronave deve essere estratta "viva".
Tug, sconvolto dalla veritÓ...confessa a Kim che non riesce a credere gli alieni una razza ostile. Lei allora, gli spiega che probabilmente i grigi un tempo non erano una razza predatrice...ma che purtroppo erano stati soggiogati da altri organismi decisamente pericolosi.
Loengard, toccando l'astronave ha una visione di se stesso a colloquio con Bach.....l'uomo non gli da ascolto e tenta il recupero dell'astronave, subito dopo il velivolo esplode provocando morte e distruzione.
John, vede poi un arido deserto...dominato dagli Hive. Una visione catastrofica di quello che riserva il futuro.
Quando riapre gli occhi, si ritrova vicino a Kim.
La ragazza gli dice che sono stati gli uomini di Bach a tirarlo fuori dalla spaccatura.
John, sconvolto le racconta ci˛ che ha visto e le dice che saranno gli Hive a vincere la guerra.
Frank e Loengard hanno una discussione identica a quella vista da John toccando l'astronave.
Bach si rifiuta di prendere in considerazione le parole del giovane e lo fa sorvegliare all'interno della chiesa di Barrow.
John sembra ormai convinto che l'umanitÓ non abbia speranza...ma Kim lo sprona a combattere, a non lasciarsi andare.
Gary e Tug, si trovano a pregare assieme, sostenuti ora da un'identica fede.
Sayers suggerisce a Loengard di prendere il secondo elicottero e fare un altro tentativo per fermare Bach.
Con loro sul velivolo salgono anche i due indiani.Frank ormai Ŕ sul luogo dove Ŕ sepolto l'UFO, e sta cominciando ad agganciarlo.
Gli impulsi per˛ aumentano d'intensitÓ proprio mentre il pilota comincia ad estrarre il velivolo.
John s'intromette nelle frequenze radio del MJ e con un ultimo disperato tentativo riesce a convincere Bach ad allontanarsi dalla zona.
Poco dopo l'astronave esplode.
La voce fuoricampo di Loengard racconta di come la popolazione di Chilwack reagý alla calamitÓ, con coraggio e decisione.
John si era reso conto che il futuro dipendeva dalla propria volontÓ e l'orizzonte dove termina la realtÓ e cominciano i miracoli...per lui si era allargato.


"......non so spiegarti cosa mi Ŕ successo...
probabilmente ho viaggiato lungo la curva del tempo...
toccando l'astronave ho visto il futuro....
ho visto come andrÓ a finire...
gli Hive vinceranno..."

John a kim dopo la "visione"